Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Julia Roberts contro Renée Zellweger: "Io al lifting ho detto no!"

0
scritto da Giada Morgillo
4/11/2014
0
salva tra i preferiti

Qualche giorno fa una foto di Renée Zellweger è apparsa sul web: il collage ritraeva l'attrice di Bridget Jones in uno spaventoso "prima e dopo", mostrando il pericoloso abuso di chirurgia estetica compiuto negli anni. Renée Zellweger ha subito smentito, ma l'evidenza ha continuato a parlare per lei.

 

 

 

Non si è fatta attendere la pronta risposta della collega Julia Roberts: ''Io al lifting ho detto no!" La star di Pretty Woman, a differenza di molte sue college e della Zellweger, non ha mai ceduto al ritocco e si dice fiera di questo.

"Anche se so di aver rischiato molto per la mia carriera, quando compiuti 40 anni non mi sono sottoposta ad un lifting facciale come Hollywood chiedeva e come la maggior parte delle attrici fanno". spiega l'attrice. Sembra proprio che la quarantaseienne attrice statunitense abbia le idee chiare su lifting, chirurgia estetica e aspetto esteriore: "Voglio invecchiare naturalmente", continua la Roberts. 

Julia Roberts, recentemente volto protagonista della campagna pubblicitaria Lancome - e dell'italianissimo spot Calzedonia - è convinta del suo pensiero:

"Secondo gli standard imposti da Hollywood io sarei già fuori tempo massimo, già a 40 anni avrei dovuto fare un lifting. Ai manager della Lancome l’ho detto: voglio essere un modello di donna che invecchia. Quindi mi dovranno tenere almeno altri 5 anni fino ai 50", conclude. 

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Ombretto long lasting? Bagnate il pennello prima di applicarlo, tenuta assicurata!"

Dalla Community