Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Lea Michele: "So che Cory mi guarda"

0
scritto da Giada Morgillo
5/02/2014
0
salva tra i preferiti

Sei mesi dopo la morte per overdose di Cory Montehit attore co-protagonista di Glee, la sua fidanzata Lea Michele, star del telefilm racconta il loro grande amore. In un'intervista rilasciata a Teen Vogue racconta come ancora oggi dopo mesi dalla sua scomparsa ne sente la presenza fisica. "So che lui sta guardando tutto ciò che faccio e sento di dover fare ogni cosa non solo per me, ma per lui. Ho una rete di sicurezza sotto di me, ora: se cado, i miei amici e la mia famiglia sono lì a prendermi". 

Durante i giorni della sua scomparsa il cast della serie tv era impegnato nel girare le nuove puntate, e la stessa Michele nonostante il dolore è stata costretta a lavorare alle registrazioni.

Durante le riprese però, l'attrice ha dichiarato di aver sentito distintamente la presenza fisica di Cory sul set, sensazione confermata dall'intero cast e dagli addetti ai lavori del set i quali hanno improvvisamente bloccato le riprese. L'attrice continua: "Sento che il nostro amore folle si sia trasformato nella forza che ho in questo momento. So che lui sta guardando tutto quello che sto facendo."

Il 14 Marzo uscirà il suo primo disco Louder, e propri Cory era il suo miglior fan: "Mi diceva sempre: diventerai una pop star. Aveva ascoltato tutte le canzoni, amava molto Battlefield. Mi vengono i brividi, a pensarci ora."

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Ombretto long lasting? Bagnate il pennello prima di applicarlo, tenuta assicurata!"

Dalla Community