Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Manicure vintage: amore a prima vista!

1
scritto da Miele Rancido
13/03/2014
0
salva tra i preferiti

Outfit perfetto chiama mani perfette: simbolo della nostra persona, sono indubbiamente la prima cosa che notiamo quando ci presentiamo a qualcuno e stringiamo con vigore la mano dell'estraneo/a. Una mano non curata e con uno smalto trasandato può fornire una pessima prima impressione: magari quella mattina non abbiamo semplicemente avuto il tempo di sistemarci la manicure prima della riunione o magari la nostra estetista di fiducia era in ferie ma ormai è quella l'immagine che abbiamo trasferito di noi stesse.

Per evitare questo, non lasciate mai nulla al caso: accessori, capelli, trucco ma soprattutto le mani. Trattatele e idratatele, specialmente nel freddo inverno, con una buon idratante mani non grasso e copritele con i guanti. Portate sempre in borsetta un igienizzante, per qualsiasi evenienza o delle salviettine detergenti per essere sempre pronte a tutto!

Rammentate sempre che la manicure è stata per tantissimi anni un indicatore dello status sociale e mantiene la sua importanza ancora oggi!

Per la nostra manicure vintage di oggi, potremmo optare per qualcosa di veramente retrò e classico: mezzelune bianche con smalto del colore che preferiamo; ricordatevi che il rosso è un must per gli anni '40 e '50 ma potreste anche decidere di dare un look più minimal utilizzando un metalizzato o un nero; magari qualcosa di più navy e coraggioso usando un bel blu e delle righe bianche o delle applicazioni di brillantini e swarowski. In primis, la forma utilizzata era quella ovale: non le unghie quadrate o a stiletto che abbiamo visto negli ultimi anni.

Un vero look vintage richiama alla naturalità dell'unghia, ad una mano affusolata e magari impreziosita da un anello o da un bracciale. Ricordate sempre di applicare una base trasparente prima della manicure e se volete, anche a smalto asciugato e completato, per renderla ancora più duratura!

Dopo aver limato e lucidato le unghie e aver rimosso le cuticole, vi consiglio la forma ovale per questo tipo di risultato, applicate una base e lasciate asciugare.

Applicate per tutta l'unghia lo smalto che avete scelto come primo colore, io personalmente punterei sull'accoppiata bianco e rosso! Con l'ausilio dello scotch di carta creando delle mezzelune (o ancora più pratici i "fermabuchi", quelli che usavamo alle medie e superiori per evitare che il foro della pagina si strappasse dentro il raccoglitore!) da applicare sull'unghia, andate a coprire la parte vicino alla cuticola (siate sicure che sia asciutta!) e applicate sempre in maniera precisa il secondo smalto sulla porzione di unghia rimasta libera dalla mezzaluna di carta adesiva.

Ci vorrà un minimo di pratica e di pazienza per tutto il procedimento, ma le vostre mani saranno perfette per ogni evento: dalla riunione in ufficio, all'aperitivo con le amiche e addirittura alla cena di gala. Se siete abili e avete voglia di sperimentare, potete anche modificare la coppia di colori a vostro piacimento e applicare degli strass per le unghie per impreziosire maggiormente il vostro lavoro!

Potrebbero Interessarti

Commenti: 1
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!
  • KikkaNail - Beauty Addicted
    7 anni fa
    uso spesso questa tecnica
    0

Search Box

Daily Makeup

"Se si vuole accentuare la curvatura delle ciglia bisogna applicare il mascara facendo ruotare lo scovolino"

Dalla Community