Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Shatush fatto in casa?

0
scritto da Greta Pizzamiglio
17/01/2013
0
salva tra i preferiti

Lo shatush ombrè è la colorazione più in voga degli ultimi anni, ed è sulla chioma di tutte le dive.
Per chi non lo sapesse questa tecnica di tintura prevede una schiaritura graduale e naturale delle lunghezze, ovvero la radice scura, o comunque del colore naturale, e le punte di un paio di toni più chiare. L'effetto finale è naturale, e ricorda molto l'effetto del sole in estate.


Lo shatush è stato inventato nelle boutique di Aldo Coppola, ha sempre avuto un costo elevato, anche negli altri saloni (ormai quasi tutti) che si sono adeguati al trend.

Nonostante il costo non proprio economico, e quando non lo è non sempre c'è da fidarsi sulla bravura del colorista, questa tecnica permette meno sedute dal parrucchiere: infatti, a differenza delle meches alle quali eravamo abituate, non necessita di continui ritocchi in quanto la radice non viene intaccata dalla colorazione.

 

Ovviamente, come tutto ciò che diventa trendy, anche lo shatush diventa home made e a pensarci per prima è l'Oreal. La versione fai da te si chiama Wilde Ombrè, è disponibile in tre colori, ed è super economica.


Approderà in Italia a febbraio, per cui basterà un po' di pazienza, per concedere al kit di l'Oreal una chance; pare sia molto semplice da usare e, detto sinceramente, per meno di 15 euro e una mezzora persa tra le mura di casa, provarlo diventa decisamente allettante anche per chi non avrebbe mai pensato di provare l'ombrè hair.

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Paura di macchiare il viso truccato con l'ombretto? Truccate prima gli occhi- correttore compreso- e il viso in un secondo momento."

Dalla Community