Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

Chanel 2.55 - La borsa che è un mito ed il sogno di ogni donna

0
scritto da
24/06/2011
0
salva tra i preferiti

Nella top list delle borse che hanno fatto la storia e che rimangono comunque intramontabili, troviamo lei: la Chanel 2.55. Un mito, una borsa da sempre amata e desiderata dalle donne di tutto il mondo attraverso generazioni, e sicuramente anche da molte di noi, ripercorriamo allora insieme le tappe della vita di questo mito, nato nel 1955.
Madamoiselle Coco decise di chiamare la sua creazione semplicemente 2.55 perché il 2 febbraio 1955 fu la data in cui la borsa venne effettivamente prodotta, mentre il concept risale a molto prima ed infatti frullava nella mente di Coco Chanel già primi anni ’30.
Madame Coco stava infatti cercando di produrre un modello di borsa che uscisse dai canoni dell’epoca, che quindi non solo fosse bella e femminile, ma che fosse anche e soprattutto comoda e funzionale.
Ecco quindi nascere l'idea della tracolla a catena e con lei la prima versione della 2.55 chiamata Mademoiselle Lock, la quale non portava il logo della maison e aveva due comparti interni nei quali, si narra, la sua creatrice tenesse da un lato le lettere d’amore e dall’altro i soldi.


In design della borsa nacque dai ricordi che Coco Chanel aveva della sua infanzia trascorsa in un orfanotrofio, infatti la catena fu ispirata dai portachiavi dei custodi e l’interno di color bordeaux ale divise dei bambini con i quali viveva.
Il modello 2.55 è arrivato quasi integro fino ai giorni nostri, finchè circa 40 anni dopo, negli anni ’80, Karl Lagerfeld decise di apportare qualche modifica per rendere la borsa più moderna e adatta alla moda che si stava innovando ed evelovendo sempre di più in quegli anni.
Introdusse cosi le due C sulla chiusura e intrecciò la catena della tracolla con la pelle, dando così vita al modello odierno 2.55 Chanel Classic Flap, attualmente disponibile in tre diverse misure.


Nel 2005, anno del cinquantesimo anniversario della borsa, Monsieur Karl decise di fare un salto nel passato e riproporre la borsa identica a quella ideata da Coco Chanel nel 1955, dandole il nome di 2.55 Reissue (riedizione), proprio in onore del grande successo ottenuto dalla prima edizione della borsa e del grande cambiamento che questo modello aveva suscitato, un cambiamento nello stile e nella moda che nascondeva anche qualcosa di più, il modo in cui le donne concepivano loro stesse era cambiato: ora si sentivano e si mostravano indipendenti, impegnate, attive e libere.

 


In più di 50 anni, il lavoro di produzione della 2.55 non è mai cambiato: anche oggi prodotta artigianalmente attraverso ben 180 operazioni e curando ogni singolo dettaglio, i materiali utilizzati sono il jersey e le migliori pelli d’agnello provenienti dal centro della Francia, dalla regione di Millau, che vengono tinte e lasciate ad asciugare all’aria, infine sottoposte a diversi test come la resistenza ai raggi UV.


Attualmente la borsa è prodotta in molte misure ma anche in innumerevoli gradazioni di colore e con diverse applicazioni che la rendono ancor più unica; anche solo navigando nel sito internet della maison Chanel troviamo in produzione alcuni esemplari della 2.55 davvero unici.
Una borsa da sogno, cosi come da sogno sono anche i prezzi!
E' amata e sfoggiata anche da numerose star come Misha Barton, Blake Lively, le gemelle Olsen, Nicole Richie e Jessica Alba che addiritura si può permettere di utilizzarla come borsa da spiaggia.

Purtroppo noi non siamo star e difficilmente potremo permetterci una Chanel originale, visti i prezzi proibitivi; ma se volete almeno per un giorno provare l'emozione di possederne una vi ricordiamo che esistono diversi siti, come VanityLady o Myluxury.biz, che offrono il noleggio di borse costose e firmate!

La borsa è attualmente prodotta in cinque dimensioni: 224 (the baby, che ha produzione discontinua), 225 (small), 226 (medium, quella utilizzata da Mademoiselle Coco), 227 (large) e 228 (jumbo, che ha produzione discontinua).

Questa borsa estremamente costosa non solo è un esemplare intramontabile, ma è anche adatta sia agli outfit più eleganti che a quelli più sportivi, essendo molto versatile infatti non stonerà qualsiasi cosa voi stiate indossando.

Sembra proprio la borsa perfetta, un altro elemento da aggiungere alla nostra infinita wish list!

Un abbraccio a tutte,

 

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Ombretto dal colore troppo intenso? Una spennellata di cipria sul trucco degli occhi smorzerà il tono dell'ombretto senza rovinare il make up"

Dalla Community