Scopri cosa ti aspetta!

ACCEDI | REGISTRATI

La Birkin Bag: più che una borsa, una leggenda.

0
scritto da
1/04/2011
0
salva tra i preferiti

Questo tassello insostituibile del grande mosaico che è il mondo della moda ha preso il suo nome dall’attrice e cantante Jane Birkin.  Fu proprio lei stessa a raccontare alla giornalista Dana Thomas la sua versione della storia: era il 1984 e, durante un volo Parigi-Londra, Jane aprì la sua borsa di Hermés facendo cadere a terra l’interno contenuto. Sullo stesso aereo viaggiava anche Jean-Louis Dumas (stilista di Hermés, deceduto lo scorso Maggio) che, avendo sentito le lamentele dell’attrice, si appropriò della borsa per poi restituigliela qualche settiamana dopo con l’aggiunta di una pratica tasca, che da allora divenne parte integrante di quel modello. Dopo l’accaduto Jane Birkin espresse allo stilista la difficoltà riscontrata nel trovare una borsa che unisse allo stesso tempo femminilità e comodità. Dopo aver concettualizzato l’ideale di borsa dell’attrice, Dumas ne realizzò un prototipo e gliela fece arrivare a casa. Fu cosi che nacque questa borsa/leggenda.

 

 

 

Realizzata interamente a mano, con i materiali più prestigiosi e con più di 20 ore di lavoro necessarie per ogni borsa, da più di venticinque anni la Birkin di Hermés è simbolo di eleganza e lusso, un’icona di moda che non conosce né epoche né stili. 

A riprova di quanto questo modello sia assolutamente unico e famoso in tutto il mondo è il fatto che nella cultura popolare la fama della Birkin Bag abbia ormai di gran lunga superato quella della sua presta nome, come anche lei stessa ha affermato. 

Negli anni l’oggetto del desiderio di molte donne è stato citato anche nelle più popolari serie televisive come Sex and the City, Una mamma per amica, 90210 e Gossip Girl e quasi tutte le star ne possiedono almeno una!

 

 

 

Essendo ormai un assodato pilastro dello stile, vanta anche diversi addicted dai volti famosi, prime fra tutte Victoria Beckham. La Posh ha dichiarato di possederne più di 100 modelli, di cui alcuni particolarissimi, per un valore totale di oltre un milione di sterline. 

 

 

Ebbene si, come molte di vopi sapranno la Birkin vanta anche un costo esorbitante che varia da approsimativamente 5000 dollari (per i modelli basici), fino ad arrivare a più di 50.000. 

Addirittura nel 2005 una Birkin bag di pelle di coccodrillo impreziosita da diamanti è stata battuta all’asta per un somma  totale di 65.000 dollari!

Ad aumentarne il valore e l’esclusività sono anche le interminabili liste di attesa a cui bisogna iscriversi per entrarne in possesso. Non basta quindi avere una carta di credito pressochè illimitata per far si che la maison Hermés si separi da una delle sue borse, per alcuni modelli infatti il periodo di attesa prima di arrivare a possederne una supera anche i due anni. 

Non c’è quindi da stupirsi che la Birkin sia vista da molte donne come un traguardo, come una prova concreta di avercela fatta nella propria carriera lavorativa perchè questo accessorio (se cosi lo possiamo definire) rappresenta un vero e proprio stile di vita!

 

L’imprenditore Michael Tonello è riuscito a costruire un business vero e proprio basandosi sui sofferenti mesi d’attesa che la maison Hermés infligge alle donne di tutto il mondo, come lui stesso racconta nel suo libro ‘Il cacciatore di Birkin’. La nuova carriera di Michael ha inizio quando si vede costretto a vendere una sciarpa di Ralph Lauren su eBay per raccimolare un pò di contante in breve tempo. Una volta capito il giro d’affari che si può creare grazie ad Internet, Michael dovette solamente trovare un prodotto che rendesse facile creare un business, e questa sua idea gli fruttò milioni. Fu cosi che scoprì la verità sulle borse Birkin, trovando il modo per entrarne in possesso senza invecchiare nell’attesa e diventando cosi l’eroe di molte donne ricche e disperate.

Non mi prolungo nella descrizione per non rovinare questo manuale, che sarà sicuramente letto tutto d’un fiato da molte di voi, da tutte quelle che sognano di possedere questo gioiello o che pregano affinchè avvenga il miracolo di riceverla in regalo dal proprio fidanzato proprio come succedette a Rory Gilmore con il suo Logan Huntzberger nelle serie Una Mamma per Amica.

Putroppo la maggior parte di noi dovranno limitarsi a sognare perchè un uomo cosi è più unico che raro. Parliamoci francamente: un uomo che ti regala una borsa è speciale, un uomo che ti regala un Birkin è il principe azzurrro. 

Dunia

Potrebbero Interessarti

Commenti: 0
Condividi:
Per commentare il prodotto devi essere registrato.
Accedi o Registrati e prendi parte alle discussioni della nostra community!

Search Box

Daily Makeup

"Ombretto dal colore troppo intenso? Una spennellata di cipria sul trucco degli occhi smorzerà il tono dell'ombretto senza rovinare il make up"

Dalla Community